tracer 700

Nasce la Sport Tourer definitiva di media cilindrata di Casa Iwata. Facile da gestire e adatta a tutti, la nuova Tracer 700 offre emozionanti prospettive di guida sia in città che nei lunghi viaggi.
Euro 4 – ABS, sarà disponibile da luglio al prezzo di € 7.890 f.c.

Cambio di nome per la MT-09 Tracer, da oggi semplicemente Tracer 900

QUI IL VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=vkSSxvP45yI

Gerno di Lesmo (MB), 20 aprile 2016 – In Europa, il mondo del motociclismo sta assistendo a una sorta di rivoluzione: sempre più persone, infatti, scelgono di guidare un mezzo a due ruote per spostarsi in città o per viaggiare. Negli ultimi anni, la Casa dei tre diapason ha sorpreso il mercato presentando mezzi innovativi e divertenti ed ha pubblicamente manifestato la propria intenzione nel continuare a dare il massimo sforzo al proprio intenso programma di ricerca e sviluppo.
Quest’estate arriverà sul mercato un nuovo modello, sportivo e versatile, che segnerà un significativo passo avanti nell’approccio al segmento Sport Tourer: la performante e coinvolgente Tracer 700 è stata infatti sviluppata sulla piattaforma della apprezzatissima MT-07, ed ha come obiettivo principale quello di attrarre una nuova generazione di motociclisti, rafforzando e dando nuova linfa all’attuale gamma. Ad un prezzo accessibile, Tracer 700 offre specifiche tecniche straordinarie insieme ad uno stile aggressivo e seducente. Pensata per diventare la Sport Tourer definitiva di media cilindrata, è pronta a consolidare il successo della sorella maggiore MT-09 Tracer che da oggi cambia nome e diventa Tracer 900.

Questo nuovo capitolo offre infatti a Yamaha l’opportunità di razionalizzare ed espandere il segmento Sport Tourer che comprenderà, oltre alle due Tracer, anche l’ammiraglia FJR1300 nelle sue tre versioni. Con un DNA dal carattere dinamico, abbinato ad un look energico ed accattivante e ad una predisposizione per le lunghe percorrenze, la nuova Tracer 700 ufficializza l’inizio di una nuova ed entusiasmante era. Che si guidi per andare a prendere un caffè la domenica mattina o si passi un paio di settimane in giro per il continente con passeggero e bagagli, Tracer 700 possiede il potenziale per fare entrare in un nuovo mondo e regalare ricordi indelebili.

GUIDARE EMOZIONI – Una delle caratteristiche principali che differenziano Tracer 700 dagli altri modelli di Sport Tourer di media cilindrata è la capacità di offrire un’esperienza di guida sportiva, ricca di emozioni ed intuitiva. Dal momento che si sceglie di guidare un mezzo a due ruote per passione e non per esigenza, la filosofia “Kando” di Yamaha prevede la realizzazione di mezzi che siano fonte d’ispirazione e divertimento, in grado di regalare ogni giorno un sorriso. La nuova Tracer 700 incarna perfettamente questo modo di pensare e, in più, è dotata di un motore bicilindrico da 689 cc a 4 valvole che ha di fatto contribuito a rendere Yamaha leader del mercato europeo delle due ruote. Il motore “crossplane”, un bicilindrico fronte marcia, è lo stesso di XSR 700 e già al suo debutto su MT-07 è stato unanimemente riconosciuto come uno dei più divertenti e interessanti all’interno del panorama motociclistico. Una delle caratteristiche principali di questo erogatore di emozioni è la sua fasatura a 270 gradi con scoppi irregolari che contribuisce a trasmettere una sensazione di accelerazione incredibile, con livelli di trazione elevati. Grazie al suo carattere unico e reattivo, è infatti in grado di erogare coppia e potenza da prima della classe. Sviluppando 55,0 kW (74,8 CV) a 9.000 giri/min, e 68,0 Nm (6.9 kg-m) a 6.500 rpm, la nuova Tracer 700 offre consistenti prestazioni sportive, che permettono di tracciare curve perfette sui percorsi più tormentati.

ADRENALINA AD OGNI CURVA – Il divertimento è parte integrante del progetto Tracer 700 ed è per questo motivo che è stato scelto il leggero e compatto telaio tubolare in acciaio: derivato da un modello di grande successo come MT-07, è caratterizzato da un design minimalista che rende la nuova arrivata straordinariamente agile e reattiva. Una serie di ulteriori accorgimenti ne esaltano la versatilità ed il comfort, pur mantenendo un forte carattere sportivo. Il nuovo forcellone, più lungo di 50 mm e con un interasse di 1.450 mm, assicura a Tracer 700 una stabilità superiore in casi di velocità di crociera elevate – specialmente quando si viaggia in due e con i bagagli. Per rispondere invece alla sua vocazione per i viaggi più lunghi, le sospensioni anteriori e posteriori hanno escursione di 130 mm, mentre le tarature idrauliche sono state riviste per ottenere una corsa più morbida e reattiva in ogni condizione, per un comfort all’altezza di una vera Sport Tourer. Il doppio freno a disco anteriore da 282 mm con pinze a 4 pistoncini e il freno a disco posteriore da 245 mm assicurano inoltre frenate potenti ed immediate. L’ABS è di serie. I miglioramenti alla ciclistica, insieme al peso in assetto di marcia di 196 kg -tra i più contenuti della categoria-, assicurano a chi guida Tracer 700 forti emozioni ad ogni curva.

SENTI LA DIFFERENZA – Grazie al suo motore ricco di coppia e all’agile ciclistica che la contraddistingue, Tracer 700 è versatile, pronta ad eccellere in ogni situazione. Oltre al suo telaio esclusivo e al perfezionamento del sistema di sospensioni, la nuova Yamaha presenta una serie di caratteristiche che sottolineano il suo autentico potenziale da Sport Tourer: tra queste il serbatoio da 17 litri, che contribuisce a renderla la compagna perfetta per affrontare i lunghi viaggi. Il vento non sarà mai un problema grazie al parabrezza regolabile manualmente e ai paramani di serie, con gli indicatori di direzione integrati. Il doppio faro anteriore, in stile Tracer 900, esalta il look moderno e aggressivo dell’ultima arrivata di Casa Iwata. Il comfort è assicurato sia per il pilota che per il passeggero grazie alla sella monoblocco a due livelli con maniglie passeggero integrate di serie.

SPINGERSI OLTRE – Ogni pilota ama personalizzare il proprio mezzo per adattarlo al suo stile di vita e alle sue necessità personali. Per Tracer 700, Yamaha ha sviluppato quindi una gamma di accessori originali tra i quali le borse laterali morbide da 20 litri, il bauletto da 39 litri e un parabrezza più alto per migliorare la protezione aerodinamica.

COLORI E DISPONIBILITÀ – La nuova Tracer 700 sarà prenotabile da oggi presso la rete dei concessionari Yamaha e disponibile a partire da luglio 2016, nelle colorazioni Radical Red, Tech Black e Yamaha Blu, al prezzo di € 7.890 f.c.

HIGHLIGHTS NUOVA YAMAHA TRACER 700
Sport Tourer da 700 cc versatile, sportiva e divertente
Porta d’accesso al mondo Sport Tourer
Bicilindrico da 689 cc “crossplane” ricco di coppia
Omologazione Euro 4
Ciclistica evoluta per migliorare stabilità e comfort
Nuovo Forcellone più lungo e taratura sospensioni dedicate
55,0 kW (74,8 CV) a 9.000 giri/minuto
68,0 Nm (6,9 kg-m) a 6.500 giri/minuto
Telaio tubolare in acciaio con forcellone in alluminio
Interasse di 1.450 mm
Peso in ordine di marcia 196 kg
Serbatoio da 17 litri per una notevole autonomia
Altezza sella 845 mm
Doppio disco anteriore con pinze a 4 pistoncini e ABS di serie
Sospensione anteriore e posteriore con escursione di 130 mm
Cerchi in alluminio a 10 razze
Attenzione particolare all’ergonomia di pilota e passeggero
Parabrezza regolabile, versione più alta in opzione
Paramani integrati che deflettono il flusso d’aria
Doppio faro anteriore con luci di posizione a LED
Doppia sella a due livelli con maniglie per il passeggero di serie
Strumentazione digitale con display LCD

Web e Social Media:
www.yamaha-motor.it
www.yamaha-racing.com
www.facebook.com/YamahaMotorItalia

https://plus.google.com/+yamahamoto

https://twitter.com/yamahamotorit

www.youtube.com/user/YamahaMotorItalia

http://pinterest.com/yamahamotorit/

  • Posted on 20. aprile 2016
  • Written by giuseppe_d
  • Categories: Last News
Leave a comment

Farà tappa questo weekend, nei pressi degli storici Giardini dell’Arena, il Faster Sons Tour per testare la completa gamma Yamaha in stile vintage tra cui le ultime nate XSR 700 e 900.

Gerno di Lesmo (MB), 13 aprile 2016 – I modelli della gamma Sport Heritage di Yamaha accendono i motori e sono pronti per conquistare anche la città di Padova. Per l’imminente fine settimana la Casa giapponese organizza infatti due intere giornate di test ride per permettere a tutti gli appassionati due ruote del Veneto di provare su strada lo stile unico ed inconfondibile delle moto in stile “vintage” di Yamaha.

La tappa del Faster Sons Tour è fissata per sabato 16 e domenica 17 aprile, dalle ore 10.00 alle 18.00. Presso il parcheggio di Piazzale Boschetti, antica stazione delle corriere e zona dal sapore industriale a pochi passi dal centro storico, sarà presente l’hospitality Yamaha che schiererà tutti i modelli disponibili per la prova e rappresenterà il punto di partenza dei test ride.

Vere e proprie stelle di queste due giornate saranno, ovviamente, le novità XSR 700 e XSR 900, mezzi dal sapore classico, ma arricchiti da una tecnologia all’avanguardia nel pieno rispetto della filosofia “Faster Sons”. Non mancheranno, inoltre, la bobber bicilindrica XV950, l’iconica quattro cilindri XJR1300 e la classica mono SR400. Gli amanti del mondo delle special, invece, potranno ammirare da vicino le celebri Yard Built, mezzi customizzati dalle sapienti mani dei più famosi “bike maker” internazionali. Presente anche la nuovissima “Faster Sons” Collection, accattivante linea di abbigliamento, caschi e accessori in puro stile retrò, per i rider sempre attenti anche al proprio look.

CONCORSO YAMAHA “IL SOUND CHE TI PREMIA” – Durante il fine settimana di test ride padovano sarà, inoltre, possibile tentare la fortuna grazie al concorso istant-win “Il sound che ti premia”. In palio, oltre a diversi gadget, anche un fantastico sistema audio Streaming WIFI con tecnologia MISICCAST by Yamaha Music. Il contest sarà aperto a tutti, rider e non, e partecipare è semplicissimo: basta registrarsi tramite il classico form o presso i tablet che saranno presenti allo stand e scoprire subito se il codice ricevuto tramite e-mail o SMS regalerà uno degli ambiti premi. Regolamento completo al link www.yamaha-motor.it\regolamentoeventi2016.

Web e Social Media:

www.yamaha-motor.it
www.yamaha-racing.it
www.facebook.com/YamahaMotorItalia

https://plus.google.com/+yamahamoto

https://twitter.com/yamahamotorit

www.youtube.com/user/YamahaMotorItalia

http://pinterest.com/yamahamotorit/

  • Posted on 13. aprile 2016
  • Written by giuseppe_d
  • Categories: Last News
Leave a comment

L’emozione delle giornate di “test ride” Suzuki arriva in Veneto e Liguria con un imperdibile doppio appuntamento. Un sabato all’insegna della passione, dedicato alla prova della nuova SV650 ABS assieme alle sportive stradali GSR750 ABS, GSX-S1000 ABS e GSX-S1000F ABS, e alle Sport Enduro Tourer V-STROM 650XT ABS e V-STROM 1000 ABS.

Sabato 26 marzo gli eventi Suzuki DemoRide Tour 2016 si spostano a Mestre (VE) e Genova, proseguendo nel calendario di iniziative itineranti che fino al prossimo luglio vedranno coinvolte le concessionarie ufficiali e le principali province italiane. Si conferma la formula collaudata che propone ogni singola data come una vera e propria festa dedicata alla passione per le due ruote, offrendo a tutti gli appassionati l’opportunità di salire in sella alle novità Suzuki 2016 per un test gratuito.
Tra le protagoniste assolute della stagione 2016 DemoRide c’è la nuova SV650 ABS, naked V-Twin che unisce performance e tecnologia a una straordinaria facilità di guida. Accatto alla new entry della gamma Suzuki è confermata la presenza della sportiva GSR750 ABS, della maxi naked GSX-S1000 ABS e della street sport GSX-S1000F ABS oltre alle Sport Enduro Tourer V-Strom 650 ABS, V-Strom 650XT ABS e V-Strom 1000 ABS.

Sabato 26 marzo
Motospazio – Via Terraglio, 270 (Zona Favorita) – Mestre (VE)
Biemme Moto – Via Maddaloni, 9/15 – Genova (GE)

DemoRide Tour 2015: prova Suzuki e diventa protagonista
Con il SocialWall sul sito Suzukitour.it il “tester” è il protagonista dei DemoRide 2016. Al termine della prova il partecipante potrà postare sui propri social Facebook, Twitter e Instagram le immagini che lo ritraggono in sella alla Suzuki provata, utilizzando gli hashtag #suzukitour-#suzukidemoride-#demoridetour-#suzukidemoridetour-#demoridesuzuki. Così facendo, oltre a condividere la propria esperienza di guida con gli amici, diverrà testimonial dell’Iniziativa anche sul sito ufficiale.

Modalità di partecipazione ai Suzuki Demo Ride Tour 2016
Il calendario del Suzuki Demo Ride 2016 è disponibile sul sito dedicato www.suzukitour.it. Le prove si svolgeranno su di un percorso stradale con l’assistenza dello staff Suzuki, con una durata di circa 30 minuti. Per accedere alla prova, completamente gratuita, è sufficiente prenotarsi attraverso la pagina dedicata presente sul sito www.suzukitour.it indicando la data, il luogo e il modello che si desidera provare. Tramite il sito www.suzukitour.it sarà possibile verificare la disponibilità della moto o dello scooter prescelti e verificare eventuali modifiche agli orari degli incontri, suscettibili di modifiche in caso di condizioni climatiche non favorevoli o per altre evenienze. Gli eventi si svolgeranno a partire dalle 9:30 e fino alle 19.

SUZUKI ITALIA SpA
Ufficio Stampa e PR Corporate
Tel 011 9213711
press@suzuki.it

  • Posted on 21. marzo 2016
  • Written by giuseppe_d
  • Categories: Last News
Leave a comment

YAMAHA PRESENTA L’OPERAZIONE “TAGLIANDI CHIARI”

La Casa di Iwata lancia una nuova e significativa politica sui tagliandi che da ora in avanti avranno ‘prezzi fissi’ presso tutti i Concessionari Ufficiali italiani, veri punti di riferimento per i Clienti Yamaha in grado di offrire una serie di vantaggi esclusivi.

Gerno di Lesmo (MB), 3 marzo 2016 – La trasparenza, così come la competenza e la qualità, è una delle garanzie che Yamaha offre da sempre ai propri Clienti. Ecco perché la Casa giapponese decide di valorizzare ulteriormente l’importante e professionale attività della propria rete vendita presentando, a margine dell’edizione 2016 di Motodays in programma da oggi a domenica presso Roma Fiere, l’operazione “Tagliandi Chiari”: una nuova politica di prezzi fissi sui tagliandi attiva presso tutte le officine Yamaha Ufficiali presenti sul territorio italiano.

Da oggi in avanti, infatti, recandosi presso un qualsiasi Concessionario Ufficiale da nord a sud del Paese per i consueti interventi di manutenzione programmata del proprio mezzo – moto o scooter – i Clienti Yamaha troveranno sempre i medesimi prezzi competitivi e “trasparenti”. Inoltre, potranno usufruire di molteplici vantaggi che solo un Concessionario ufficiale è in grado di offrire, come i 5 anni di garanzia dalla Casa o l’utilizzo di ricambi esclusivamente originali.

Perché affidarsi ad un Concessionario Ufficiale Yamaha significa rivolgersi ad un centro professionale e specializzato sui prodotti tre diapason. A cominciare da una serie di controlli dettagliati di manutenzione sul veicolo – che normalmente le officine generiche non possono effettuare – grazie ad un servizio completo ed ineguagliabile che solo il personale istruito alla Yamaha Technical Academy è in grado di dare. La loro preparazione prevede infatti la partecipazione obbligatoria a costanti corsi di aggiornamento organizzati direttamente presso la celebre scuola di formazione di Gerno di Lesmo (MB), presso la sede di Yamaha Motor Europe – Filiale Italia, che ha l’obiettivo di creare una rete sempre altamente qualificata attraverso sessioni dedicate al corretto utilizzo dei materiali dei prodotti Yamaha ed alle migliori tecniche di riparazione.

Per trovare il Concessionario Ufficiale Yamaha più vicino e per ottenere maggiori informazioni sulle condizioni e i prezzi dell’operazione “Tagliandi Chiari”, visitare il sito www.yamaha-motor.eu/it/plus/operazione-prezzi-chiari/index.aspx.

Web e Social Media:
www.yamaha-motor.it
www.yamaha-racing.com
www.facebook.com/YamahaMotorItalia

https://plus.google.com/+yamahamoto

https://twitter.com/yamahamotorit

www.youtube.com/user/YamahaMotorItalia

http://pinterest.com/yamahamotorit/

  • Posted on 14. marzo 2016
  • Written by giuseppe_d
  • Categories: Last News
Leave a comment

Con la nuova sezione “preventivo” il sito web ufficiale di Suzuki si arricchisce di un’importante funzione: pochi clic per definire il modello moto o scooter, scegliere gli accessori originali ed i servizi aggiuntivi, con la possibilità di conservare o stampare il proprio preventivo oppure inviarlo direttamente alla concessionaria più vicina per un successivo contatto diretto.

La tua nuova Suzuki ora è a portata di mouse: con il nuovo configuratore online, raggiungibile dalla barra principale di navigazione alla voce “preventivo”, il sito Suzuki.it propone un modo pratico e innovativo per scegliere la moto o lo scooter, definirne l’allestimento con accessori e/o kit originali, e scegliere il servizio aggiuntivo in linea con le proprie esigenze. Grazie a questa nuova funzione, si potrà accedere alla gamma completa dei modelli Suzuki, sfogliare il catalogo completo degli accessori creati per il singolo modello e decidere se aggiungere all’acquisto ulteriori plus esclusivi, come ad esempio uno o due anni di garanzia supplementare (oltre ai 24 mesi previsti di serie) oppure il pacchetto di manutenzione dedicato*.

Dopo aver scelto e configurato il modello, il portale Suzuki.it propone di salvare il preventivo in formato PDF, stampare il documento oppure inviarlo direttamente ad una concessionaria tra quelle della rete ufficiale Suzuki grazie all’accesso diretto alla funzione store locator. Quest’ultima opzione propone di inserire i dati personali per un contatto diretto con il punto vendita, senza alcun vincolo: così facendo si verrà contattati direttamente dalla concessionaria scelta per un appuntamento, al fine di approfondire i dettagli d’acquisto, valutare eventuali permute dell’usato e conoscere tutti i vantaggi del mondo Suzuki.

Suzuki.it, il mondo Suzuki in un click

Grazie alla nuova funzionalità online, il sito ufficiale Suzuki.it diventa un coinvolgente e pratico modo di consultare e conoscere la gamma completa, assicurando al Cliente una panoramica a 360° di tutti i prodotti e servizi offerti da Suzuki.

Il configuratore si unisce al web store, via d’accesso verso il variegato universo del merchandising Suzuki, dove è presente la collezione di vestiario e accessoristica, tra cui spiccano la nuova linea Motorsport Collection 2015, che ripropone i colori ufficiali dei team Suzuki protagonisti dei Mondiali MotoGP, Superbike ed MXGP, e Teamwear/Clothing, per vestire la propria passione in ogni occasione.

*In base alla disponibilità per il modello specifico.

SUZUKI ITALIA SpA
Ufficio Stampa e PR Corporate
Tel 011 9213711
press@suzuki.it

  • Posted on 15. novembre 2015
  • Written by giuseppe_d
  • Categories: Last News
Leave a comment
© RiderBike.it All Right Reserved
Privacy Policy